Informativa Privacy (Newsletter)

AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 (“GDPR”) ART. 13 E SUCCESSIVE NORME NAZIONALI DI ADEGUAMENTO

Il presente documento (“Informativa”) intende fornirle indicazioni in merito al trattamento delle informazioni, come di seguito specificate, che verranno da Lei fornite o comunque disponibili presso la nostra struttura e che verranno trattate dalla stessa e/o da altri soggetti individuati per le finalità di seguito indicate. L’Informativa, in particolare, è resa ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 (“GDPR”) e successive norme nazionali di adeguamento (congiuntamente al GDPR di seguito “Normativa Applicabile”).

 

1. Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento

Il titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 4 e 24 del Reg. UE 2016/679, è Aran World S.r.l. Unipersonale, Zona Industriale – Frazione Casoli, 64032 Atri (TE) Italy P.IVA/C.F./REG.IMPRESE TE 01444880676 T. +39 0858794400, mail: privacy@aranworld.it , nella persona del legale rappresentante pro-tempore.

2. Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati (c.d. “RPD-DPO”)

Il Titolare del Trattamento non svolge attività che prevedono la designazione della figura del Responsabile della Protezione dei dati personali.

3. Finalità e base giuridica del trattamento

I dati di natura personale forniti, saranno trattati nel rispetto delle condizioni di liceità ex art. 6 f) (legittimo interesse) Reg. UE 2016/679 per le seguenti finalità:

Finalità

Base giuridica del trattamento

raccolta dati (per mezzo di compilazione di form) per invio newsletter o comunicazioni promozionali in genere via e-mail

il Suo consenso
Il trattamento dati si basa anche sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera f): (considerando 47) tenuto conto delle ragionevoli aspettative nutrite dall’interessato… al momento e nell’ambito della raccolta dei dati personali, quando l’interessato possa ragionevolmente attendersi che abbia luogo un trattamento a tal fine.

4. Destinatari e categorie di destinatari

I dati di natura personale forniti saranno comunicati a destinatari, che tratteranno i dati in qualità di responsabili (art. 28 del Reg. UE 2016/679) e/o in qualità di persone fisiche che agiscono sotto l’autorità del Titolare e del Responsabile (art. 29 del Reg. UE 2016/679), per le finalità sopra elencate al punto 3. Precisamente, i dati saranno comunicati a:

  • a) soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo e delle reti di comunicazione ivi compresa la posta elettronica, newsletter e gestione siti internet;
  • b) studi o Società nell’ambito di rapporti di assistenza e consulenza;
  • c) autorità competenti per adempimenti di obblighi di legge e/o di disposizioni di organi pubblici, su richiesta.

I soggetti appartenenti alle categorie suddette svolgono la funzione di Responsabile del trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia come distinti Titolari del trattamento. L’elenco dei Responsabili del trattamento è costantemente aggiornato e disponibile scrivendo a privacy@aranworld.it o presso la sede legale del Titolare.

5. Trasferimento dei dati all’estero

I dati non saranno trasferiti fuori dall’Unione Europea.

6. Periodo di conservazione dei dati (criteri di determinazione)

Nel rispetto di quanto previsto dall’art. 5 comma 1 lett. e) del Reg. UE 2016/679 i dati personali raccolti verranno conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati personali sono trattati. Di seguito una tabella che contiene le indicazioni dei tempi di conservazione (ovvero dei criteri di determinazione) dei Dati personali:

Finalità

Tempi di conservazione

raccolta dati (per mezzo di compilazione di form) per invio newsletter o comunicazioni promozionali in genere via e-mail

2 anni dalla raccolta, ferma la possibilità per l’interessato di modificare e/o revocare la propria volontà in qualsiasi momento

7. Modalità di trattamento dei dati

Il trattamento dei Dati Personali avverrà mediante strumenti manuali, informatici o telematici, idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e verrà eseguito da personale debitamente istruito al rispetto della Normativa Applicabile. Non esiste un processo decisionale automatizzato.

8. Diritti che Le sono riconosciuti

La informiamo che potrà esercitare i diritti riconosciuti dalla Normativa Applicabile tra cui, a mero titolo esemplificativo, il diritto:

  • a) di accedere ai propri Dati Personali e conoscerne l’origine, le finalità e gli scopi del trattamento, i dati dei soggetti a cui essi sono comunicati, il periodo di conservazione dei dati o i criteri utili per determinarlo (art.15); 
  • b) di chiederne la rettifica (art.16); 
  • c) la cancellazione (“oblio”), se non più necessari, incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge (art.17); 
  • d) di chiedere che il trattamento sia limitato ad una parte delle informazioni che La riguardano (art.18);
  • e) nella misura in cui sia tecnicamente possibile, di ricevere in un formato strutturato o di trasmettere a Lei o a terzi da Lei indicati le informazioni che la riguardano (c.d. “portabilità”) o quelle che sono state da Lei volontariamente fornite (art.20); 
  • f) di opporsi al loro trattamento basato sul legittimo interesse (art. 21);
  • g) nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, nel caso in cui questo costituisca la base del trattamento (la revoca del consenso comunque non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso svolto prima della revoca stessa).

I predetti diritti potranno essere esercitati mediante richiesta scritta rivolta senza formalità ai Contitolari [ovvero ai/al DPO] ai contatti indicati ai punti 1 e 2.

Titolare dovrà procedere in tal senso senza ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta. Il termine può essere prorogato di due mesi, se necessario, tenuto conto della complessità e del numero delle richieste ricevute dal Titolare. In tali casi il Titolare entro un mese dal ricevimento della Sua richiesta, La informerà e La metterà al corrente dei motivi della proroga.

Le ricorda che, laddove il riscontro alle Sue richieste non sia stato a Suo avviso soddisfacente, potrà rivolgersi e proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali (http://www.garanteprivacy.it/) nei modi previsti dalla Normativa Applicabile. 

Revisione Maggio 2018