Makio Hasuike

23 marzo 2018

L’importanza della giusta collaborazione.

 

La figura di Makio Hasuike nel panorama del design contemporaneo  costituisce un elemento di spicco. Il suo lavoro rifugge da nostalgici ritorni autocelebrativi: egli persegue l’innovazione attraverso la proiezione verso il futuro e l’anticipazione di risposte a bisogni reali o che tali diverranno. Laureatosi alla University of Arts of Tokyo nel 1962, la sua preparazione professionale inizia in Giappone dove lavora per un anno come designer presso la Seiko realizzando i progetti di 20 tipologie di orologi per i Giochi Olimpici di Tokyo  del ’64. Dal 1963 e in Italia dove prosegue la sua attivita in differenti settori del design. Apre il suo studio a Milano, Makio Hasuike &  Co. nel 1968. Membro del Comitato Fondatore del Master di Design Strategico del Politecnico di Milano e spesso invitato a far parte di giurie per concorsi di design internazionali. Diversi progetti di design hanno ottenuto prestigiosi premi e riconoscimenti e continuano ad essere oggetto di mostre ed esposizioni permanenti in svariati musei del mondo fra i quali il MoMA di New York e la Triennale di Milano.