ARAN Cucine presenta: Mindful recipes

ARAN Cucine è più che felice di ospitare le ricette consapevoli di Paola e Marina, per dare importanza al cibo, al suo potere evocativo e ai suoi segreti nascosti. Perché la cucina è il luogo ideale dove potersi prendere cura di sé.

Cos’è il mindful eating?
È un approccio più consapevole e profondo all’alimentazione, nuovamente intesa come modo di arricchire sia il corpo che la mente. È il modo per vivere armonicamente la quotidianità del cibo, riuscendo ad arricchirsi fin dal momento della preparazione.

Le nostre ospiti
Paola Iaccarino Idelson è un’entusiasta nutrizionista con anni di esperienza e numerose pubblicazioni internazionali alle spalle, autrice di un libro sul mindful eating.

Marina Mosca è una fantastica cuoca, specializzata in cucina consapevole e impegnata nel continuo perfezionamento dell’equilibrio tra alimentazione e salute.

La ricetta - Pizza di scarole
La ricetta consapevole di oggi è un gustosissimo piatto della tradizione natalizia. Dopotutto, ci siamo quasi! Stiamo parlando della pizza di scarole, un piatto molto nutriente e saziante per la grande quantità di verdure e fibre tra i suoi ingredienti. Si cucina di solito per pranzo alla vigilia per restare leggeri... e lasciare spazio per il cenone! Vediamo insieme come si prepara.

Gli ingredienti
● 1 scarola
● 500 g di farina integrale
● 75 ml di olio di oliva
● 25 g di caciocavallo grattugiato
● 1⁄4 bicchiere di vino bianco
● 1⁄4 bicchiere di aceto
● Sale
● Pepe
● 50 g di olive
● 5 filetti di acciughe
● 25 g di pinoli
● 1 cucchiaio di capperi
● 25 g di uvetta passa
● 1 spicchio d’aglio

Il procedimento
1. Versa farina, sale, pepe e formaggio in una scodella e mischia tutto per bene

2. Aggiungi all’impasto olio, vino, aceto e continua a mischiare. Se l’impasto è troppo secco, aggiungi un po’ d’acqua

3. Metti l’impasto sul tuo piano e lavoralo aiutandoti con un po’ di farina per non farlo attaccare

4. Quando hai fatto, lascialo riposare per 30 minuti

5. Sbollenta la scarola per qualche minuto

6. Soffriggi l’aglio in una padella con un po’ d’olio e aggiungi la scarola (ben scolata, mi raccomando!)

7. Aggiungi nella padella olive, pinoli, capperi e uvetta e continua a far soffriggere con delle belle mescolate

8. Aggiungi anche le acciughe

9. Stendi l’impasto

10. Prendi una teglia, ungila con dell’olio e poi stendi l’impasto al suo interno, lasciando fuori i lembi per chiudere la pizza dopo

11. Farcisci la pizza con la tua deliziosa scarola condita e chiudila

12. Metti in forno a 180° per 30 minuti

La tua pizza è pronta! Ma, prima di assaggiarla, concediti giusto un attimo per il nostro esercizio.

L’esercizio mindful
Siamo prossimi a Natale, ormai. Nonostante le difficoltà di questo periodo, non dobbiamo dimenticare che questa festa è una festa ricolma d’amore. Prenditi allora un attimo insieme a noi per chiudere gli occhi, rilassarti e respirare a fondo. Cerca di visualizzare tutte le persone che hanno contribuito alla preparazione di questo piatto. Tu, in primis, e poi chi ha colto con impegno le gustose olive, le ottime scarole e tutti gli altri ingredienti. Riesci a vederli? Ora ringraziali col sorriso, uno ad uno. Loro ringrazieranno te. Tutti insieme avete creato la deliziosa pizza che hai di fronte. Perfetto!
E adesso... che aspetti? Buon appetito!